Menu

Curare e proteggere i capelli al mare

Rimedi facili e veloci per andare in vacanza

Le vacanze sono alle porte e siamo tutti pronti per stenderci al sole e rigenerarci. Durante questo periodo è fondamentale però proteggere i capelli che tendono a disidratarsi e "sfilacciarsi" (fenomeno delle doppie punte). Per questo motivo, prima di andare in spiaggia o di esporci al sole ecco alcuni semplici regole da seguire utilizzando rimedi naturali:

1) Ogni sera, per non irritare il cuoio capelluto, bisogna fare uno shampoo leggero per eliminare la salsedine, sabbia, polvere e sudore.

 2) L'ultimo risciacquo dopo lo shampoo andrebbe eseguito con acqua fredda mescolata con 1-2 cucchiai di aceto di mele per ristabilire la naturale acidità del cuoio capelluto.

3) Se potete il phon al mare deve essere sostituito dall'asciugatura naturale: è meno aggressiva.

4) Almeno un paio di volte la settimana, prima dello shampoo, i capelli andrebbero nutriti con un impacco d'olio: perfetti quelli di jojoba, di mandorle dolci e di germe di grano.

5) Una settimana prima di partire e per almeno un mese è utile un'integrazione alimentare specifica di rinforzo: assumiamo ogni mattina una perla (o un cucchiaino) di olio di germe di grano, oppure sono ideali gli integratori a base di miglio.

6) In spiaggia usiamo come filtro protettivo da mettere sui capelli il burro di karitè che ha  proprietà emollienti, antiossidanti e idratanti. Basta scaldare tra le mani una quantità pari a un cucchiaino di burro e poi stenderlo sui capelli e sulla testa al posto dei normali filtri solari chimici.

7) Durante l'estate i capelli vanno quotidianamente lavati e nutriti con un balsamo: la sera, dopo lo shampoo, applichiamo su cuoio capelluto e capelli un prodotto trattante, preferibilmente a base di camomilla, aloe vera o avena, sostanze ristrutturanti lenitive. Una volta la settimana, dopo uno shampoo leggero, possiamo usare sui capelli una miscela preparata con un cucchiaio di olio di germe di grano, un cucchiaio di olio di jojoba, un tuorlo d'uovo, un cucchiaino di miele e uno di cognac. Spalmiamo il preparato con un pennello, avvolgiamo il capo in un panno umido e lasciamo in posa 20 minuti, poi risciacquiamo.

Fonti:

Riza.it

 

 

Accedi

Accedi

Accesso non riuscito

Compila tutti i campi riportati di seguito:

  1. Campo obbligatorio
  2. Campo obbligatorio
Se hai dimenticato la password, fai clic qui
Hai dimenticato la password?

Hai dimenticato la password?

Non preoccuparti! Indica il tuo nome utente o il tuo indirizzo e-mail e ti invieremo l'informazione richiesta.

  1. Campo obbligatorio
Hai dimenticato la password?

Hai dimenticato la password?

Ti abbiamo inviato un collegamento per reimpostare la password

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

Immetti qui il tuo indirizzo email per ricevere la newsletter

  1. Campo obbligatorio
Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter